Cerca
  • LJ&P

DOCUMENTI DI PRASSI - 23 SETTEMBRE 2022

Cari tutti,

oggi segnaliamo i seguenti documenti di prassi:


Risposta all'interpello n. 469 del 23 settembre 2022
.pdf
Download PDF • 183KB

Risposta ad interpello n. 469 del 23 settembre 2022

Attività formativa intra-UE e prestazioni accessorie- articolo 10, comma 1,n. 20), del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633


Nelle Risposta n. 467/2022 l’Agenzia delle Entrate ha avuto modo di precisare quanto segue.

- “i servizi relativi alle attività educative e quelli accessori alle stesse rilevano nel territorio in cui sono materialmente eseguite quando sono rese a privati consumatori o soggetti ad essi equiparati (B2C). Se sono invece effettuate a favore di soggetti passivi IVA (B2B), perde rilevanza il luogo in cui il servizio è materialmente eseguito dal prestatore e torna applicabile il principio generale di cui all'articolo 7-ter, comma 1, lettera a) del Decreto IVA, che fa dipendere la territorialità IVA della prestazione di servizi dallo Stato in cui committente è stabilito ai fini IVA”;

- “il regime di esenzione di cui all'articolo 10, primo comma, n. 20) del Decreto IVA concerne il rapporto tra l'ente di formazione, in possesso dei necessari requisiti, e i propri discenti, e non anche le cessioni di beni e le prestazioni di servizi effettuate dai fornitori nei confronti dello stesso ente”.


Risoluzione n. 50 del 23 settembre 2022
.pdf
Download PDF • 488KB

Risoluzione n. 50 del 23 settembre 2022

Istituzione dei codici tributo per il versamento, tramite modello F24, delle somme dovute a seguito della definizione agevolata dei giudizi tributari pendenti innanzi alla Corte di cassazione, ai sensi dell’articolo 5 della legge 31 agosto 2022, n. 130

Nella Risoluzione n. 50/E/2022, l’Agenzia delle Entrate ha precisato le modalità di compilazione dei modelli F24 per il versamento delle somme dovute a seguito della definizione agevolata dei giudizi tributari pendenti innanzi alla Corte di cassazione.


In particolare:

- LP30 -> IVA e relativi interessi;

- LP31 -> Altri tributi erariali e relativi interessi;

- LP32 -> Sanzioni relative ai tributi erariali;

- LP33 -> IRAP e addizionale regionale all’ IRPEF e relativi interessi;

- LP34 -> Sanzioni relative all’IRAP e all’addizionale regionale all’IRPEF;

- LP35 -> Addizionale comunale all’IRPEF e relativi interessi;

- LP36 -> Sanzioni relative all’addizionale comunale all’IRPEF.


Si precisa che “qualora il versamento venga eseguito da un soggetto diverso da colui che ha proposto l’atto introduttivo del giudizio, nel campo “codice fiscale” della sezione “CONTRIBUENTE” del modello F24 è indicato il codice fiscale del soggetto che effettua il versamento. In tal caso, nel campo “codice fiscale del coobbligato, erede, genitore, tutore o curatore fallimentare” è riportato il codice fiscale del soggetto che ha proposto l’atto introduttivo del giudizio, unitamente all’indicazione, nel campo “codice identificativo”, del codice “71” (soggetto che ha proposto l’atto introduttivo del giudizio)”.


Risoluzione n. 51 del 23 settembre 2022
.pdf
Download PDF • 672KB

Risoluzione n. 51 del 23 settembre 2022

Istituzione del codice tributo per l’utilizzo in compensazione, tramite modello F24, del credito d’imposta acquistato dai cessionari di cui all’articolo 5 del decreto-legge 27 gennaio 2022, n. 4, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 marzo 2022, n. 25

Con la Risoluzione n. 51/E/2022 l’Agenzia delle entrate ha istituito il codice tributo “7741” denominato “CESSIONE CREDITO - Credito d’imposta in favore di imprese turistiche per canoni di locazione - articolo 5 del decreto-legge 27 gennaio 2022, n. 4”.


Risoluzione n. 52 del 23 settembre 2022
.pdf
Download PDF • 636KB

Risoluzione n. 52 del 23 settembre 2022

Istituzione del codice tributo per l’utilizzo, tramite modello F24, del credito d’imposta per le attività di ricerca e sviluppo per farmaci, inclusi i vaccini di cui all’articolo 31 del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73, convertito con modificazioni dalla legge 23 luglio 2021, n. 106


Con la Risoluzione n. 52/E/2022 l’Agenzia delle entrate ha istituito il codice tributo “6981” denominato “credito d’imposta per l’attività di ricerca e sviluppo per farmaci, inclusi i vaccini – art. 31 del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73”.





3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Cari/e tutti/e, Oggi segnaliamo i seguenti documenti di prassi Risposta ad interpello n. 542 del 2 novembre 2022 Credito di imposta Art-Bonus - Articolo 1, comma 1, del d.l. n. 83 del2014 - Erogazioni

Cari/e tutti/e, Oggi segnaliamo i seguenti documenti di prassi Risposta ad interpello n. 532 del 31 ottobre 2022 Iper ammortamento – Effettuazione dei cc.dd. “investimenti sostitutivi” -Articolo 1, co

Cari tutti, oggi segnaliamo la pubblicazione, in via definitiva, della Circolare n. 34/E sulla disciplina fiscale dei trust ai fini dell’imposizione diretta e indiretta e recante, tra le altre cose, i