Cerca
  • LJ&P

Cass. civ., Sez. V, Ord., (data ud. 13/04/2021) 22/06/2021, n. 17746


Con l’ordinanza n. 17746, la Cassazione si è pronunciata in tema di onere della prova e “beneficiario effettivo”, ai fini della tassazione di royalties, pagate da una società italiana ad una società olandese, secondo il più favorevole regime convenzionale che prevede un’aliquota del 5% (Convenzione contro le doppie imposizioni Italia – Paesi Bassi), in luogo di quella domestica prevista al 30% (D.P.R. n. 600 del 1973, art. 25).

In particolare, dopo aver ribadito che, “poiché la società italiana è il sostituto d'imposta che ha operato la ritenuta convenzionale, non può che gravare su di essa l'onere di provare la qualità di beneficiario effettivo della società destinataria dei canoni riguardanti l'utilizzo della proprietà intellettuale”, la Cassazione, ha precisato che “l'onere della prova del fatto che giustifica il più favorevole regime convenzionale incombe sul contribuente divenendo irrilevante la produzione della certificato di residenza fiscale rilasciato dalle autorità fiscali”.

Sulla base di tali motivi la Cassazione ha accolto il ricorso dell’Agenzia delle Entrate, cassando con rinvio la sentenza di secondo grado con la quale la CTR Lombardia, accogliendo l’appello della società italiana, aveva ritenuto sufficiente la produzione, da parte del sostituto d’imposta, della certificazione fiscale rilasciata dal Paese estero, in quanto documento valido a dimostrare la sussistenza della qualità di beneficiario effettivo in capo al soggetto estero.


ORDINANZA CASS. 22 GIUGNO 2021, N. 17746_BENEFICIARIO EFFETTIVO
.pdf
Download PDF • 21KB

31 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Cari/e tutti/e, Oggi segnaliamo i seguenti documenti di prassi Risposta ad interpello n. 542 del 2 novembre 2022 Credito di imposta Art-Bonus - Articolo 1, comma 1, del d.l. n. 83 del2014 - Erogazioni

Cari/e tutti/e, Oggi segnaliamo i seguenti documenti di prassi Risposta ad interpello n. 532 del 31 ottobre 2022 Iper ammortamento – Effettuazione dei cc.dd. “investimenti sostitutivi” -Articolo 1, co

Cari tutti, oggi segnaliamo la pubblicazione, in via definitiva, della Circolare n. 34/E sulla disciplina fiscale dei trust ai fini dell’imposizione diretta e indiretta e recante, tra le altre cose, i